Il Testamento dei Raggi di Luce

 

Un piccolo libro di Magia Bianca

per la Trasformazione di ogni stato negativo,

per una Protezione costante,

per lo sviluppo di nuove capacità e l'acquisizione di virtù

Un dono prezioso del Maestro Beinsa Dunò

Di che si tratta?

E' un libricino tanto breve quanto potente. Vi è in Esso la Massima Luce nel minimo Spazio. E' un testo di Magia Bianca adatto a chiunque si trovi sul Sentiero; ogni uomo e donna di buona volontà, spiritualmente orientati, con una mente e un cuore ben sviluppati, possono usufruire con massimo beneficio della sua Luce e dei suoi poteri di guarigione.

Il Maestro Peter Deunov (Bensa Dunò), uno dei Maestri della Gerarchia Spirituale che si incarnò e operò in mezzo agli uomini tra il 1864 e il 1944, raccolse e sintetizzò numerosi passi del Vecchio Testamento e del Nuovo Testamento, mettendoli insieme in un ordine funzionale e specifico. Poi ha suddiviso le parole dei profeti e degli scritti sacri secondo le categorie dei Raggi di Luce Colorati.

Ad ogni Raggio di Luce ha attribuito delle qualità e dei poteri specifici che si manifestano nell'essere umano quando visualizza quel Colore e recita quelle parole dei Profeti. In questo modo ognuno può utilizzare il testamento come manuale pratico nella vita quotidiana per portare nella sua vita Luce, Speranza, Guarigione, Abbondanza, Salute, Amore, Verità, Bellezza, Verità, Grazia, Bellezza.

E' un manuale di Magia Bianca operativa poiché si basa sulla combinazione di una ripetizione vocale di certe invocazioni e al contempo l'uso della visualizzazione creativa, entrambe combinate con la focalizzazione sul raggiungimento di un obiettivo.

Precisazioni fondamentali:

Il Testamento dei Raggi di Luce non ha niente a che vedere con la religione cristiana cattolica. Le Sacre Scritture sono un Dono Divino affidato all'uomo per la sua evoluzione e per risveglio delle sue facoltà psichiche e spirituali, in modo che possa ritrovare la guida del suo Sé Superiore e incamminarsi nel Sentiero del Ritorno alla Casa del Padre. Esse non appartengono a nessuna religione. Ancor meno alla fede cattolica apostolica che con la sua teologia, nei secoli, ha deformato il messaggio dei profeti e il vero Insegnamento Universale della dottrina del Cristo Vivente.

Il Vero CRISTIANO è colui che ha riconosciuto il suo Maestro nel Cuore, la Luce e l'Amore dell'Anima, il Cristo Interiore, il Figlio di Dio; e non ha più bisogno di nessun prete, di nessuna chiesa, di nessuna religione. Ringrazia per il dono divino di avere a disposizione i Vangeli, gli scritti dei Profeti, la Bibbia, la Torah e i segreti della Cabalà. Grazie alla scienza iniziatica sa come leggere i testi sacri e trarne gli insegnamenti che lo condurranno alle più alte iniziazioni e all'Amore e la Gloria di Dio. Sarà un Costruttore del Regno di Dio sulla Terra. Questo è lo Yoga dell'Occidente. Questo Yoga può costituire un Vero CRISTIANO.

Le Sacre Scritture dei Profeti sono una Parola Viva che fuoriesce dal Fuoco del Cuore. Esse hanno un valore di Trasformazione Alchemica: psicologica, emozionale e fisica. Dovete leggerle con quell'intento, senza connettervi all'egregora della Religione!

 

Breve storia del Testo:

Scrive Boyan Boev, uno dei discepoli che gli è stato più a fianco (insieme ad Omraam M. Aivanhov):

 

«Da quanto ne so io, verso il 1912 il Maestro è andato in ritiro spirituale in Arbanassi dove ha trascorso due mesi da solo ed ha creato questo libretto. Ha tirato fuori dalla Bibbia e dai Vangeli questi versi, li ha letti alla riunione a Tarnovo e poi li ha dati per essere tipografati.

Questi sono versi dalle Sacre Scritture che hanno un contenuto molto forte. È importante che essi siano collegati con i raggi colorati della luce – rossi, arancioni, gialli, verdi, rosa, azzurri, viola, ametista e diamante. La forza di questi versi è legata ai colori – i sette colori dello spettro solare.
Quando un uomo vuole lavorare su una sua virtù, per il suo sviluppo oppure se vuole aiutare qualcuno a svilupparla, o portare una certa qualità in un momento della sua vita o in una situazione lavorativa, familiare di gruppo, oppure a guarire qualche malattia, oppure per superare qualche ostacolo, o per risolvere qualche malinteso, lui si servirà dei relativi colori e dei versi, letti in un certo modo».

Come utilizzarlo (istruzioni):

Ogni Raggio di Luce (Colore) apporterà certe virtù e certe qualità. In base al momento di vita che state vivendo avrete bisogno di uno oppure dell'altro. Quando desiderate lavorare per far discendere in voi un insieme di qualità appartenenti a quel Raggio, per guarire da una malattia, superare un ostacolo, ecc. procedete così:

  1. Aprite il testo, fate tre respiri profondi con gli occhi chiusi, rilassatevi e concentrate la mente.

  2. A bassa voce leggete, uno dopo l'altro, lentamente tutti i versi delle pagine 5, 6 e 7.

  3. Scegliete un Colore - il Colore viene descritto dai versi in tre capitoli del libro.

  4. Adesso immaginate che sulla vostra testa si riversi una pioggia di quel colore e che un'ondata di quel colore penetri tutto il vostro corpo. Poi lo stesso colore inizia a diffondersi tutto intorno a voi, circondandovi.

  5. Per prima cosa leggete tutti i versi ne la pagina del Colore che avete scelto - Lo Spirito del Colore.

  6. Poi andate nel capitolo "Il Padre delle Luci" e scegliete e leggete i versi relativi al colore su cui state lavorando, non leggete gli altri.

  7. Poi andate al capitolo "Il Frutto dello Spirito" e leggete i versi relativi a quel colore.

  8. Terminate il lavoro leggendo l'ultima pagina (60) del libro, dove si trova il Sacro Comando del Maestro.

  9. Chiudete gli occhi e restate per qualche minuto in silenzio, respirando profondamente.

Quando non avete esigenze in particolare allora seguite lo schema settimanale, lavorando con il libro:

Il lunedì leggete il raggio verde, martedì rosso, mercoledì giallo, giovedì blu, verdì rosa, sabato viola e domenica ametista.

Il raggio viola è più scuro, tende ad andare verso il blu. Quello ametista è il violetto, tende ad andare verso il rosso.

 

Nel libro, sul lato sinistro trovate descritto lo scopo dei diversi raggi in modo da poter leggere sui raggi corrispondenti il vostro scopo. A destra vi è la fonte e il riferimento.

 

Se ad esempio vi trovate a dover superare un ostacolo, leggete i versi dove si legge i versi "Vittoria" più intensamente, magari ripetendoli tre volte. Se siete di cattivo umore, usate il raggio orsa e leggete i versi corrispondenti. Se avete perso la pace e siete preoccupati leggete le pagine sulla "Pace" e la ritroverete. Se volete guarire o aiutare qualcuno a guarire cercate quello scopo. In questo modo potrete sviluppare tutte le qualità. 

Il libro si trova nella cartella "Testi" dei contenuti per Membri.
Seguici su Facebook:
  • White Facebook Icon
Sostienici! 

Oppure BONIFICO intestato a Federica Ronchi e Andrea Zurlini - Banco BPM

IBAN: IT95Q0503401752000000003732

© 2020 Tutti i diritti riservati.

Sito creato e curato da Andrea Zurlini e da Federica Ronchi

Conoscenza e Saggezza - La Casa dei 7 Raggi