Il Plenilunio di Cancer 2020



Domenica 5 Luglio il Sole che si trova nel Segno del Cancro illuminerà completamente la faccia della Luna che si trova nel punto opposto complementare, il Capricorno.

I due luminari daranno grande enfasi all’Asse astrologico Cancro-Capricorno, portando fortemente in risalto le tematiche ad esso associate, ed espandendo la frequenza vibratoria del Segno Solare di questo mese: il Cancro.

L’unico segno zodiacale che ha come domicilio la Luna. E’ un segno Lunare a tutti gli effetti. Quindi il suo Plenilunio, per forza di cose, è uno di quelli con un impatto più forte di tutti.

La Luna, all’interno della psiche umana è un simbolo arcaico e ancestrale, vediamo alcune importanti associazioni:

- Connesso all’agricoltura (associata alle fasi lunari di semina, coltivazione, raccolta);


- Le 4 fasi principali, Piena, Nuova, Calante e Crescente sono anche rappresentative di quattro fasi evolutive umane e il cammino spirituale intrapreso dall’uomo che sente il Divino dentro di sé. Le 4 direzioni e le 4 stagioni. Il quadrato della materia. Le fasi cicliche femminili e quelle della creatività. I 4 quadranti del Tema Natale. I 4 elementi (Fuoco, Acqua, Aria e Terra). I 4 evangelisti e i loro vangeli canonici. Le 4 lettere del Nome di Dio, il Tetragrammaton.


- Tutti i miti legati alla Grande Madre e al Culto della Dea Madre sono riconducibili al Cancro-Luna e sono espressione di capacità unicamente femminili: la possibilità di partorire, di accudire allattando (e non solo) e quindi di trasmettere la vita.


- Il corpo emotivo (corpo astrale) dell’uomo, che essendo fatto di sostanza lunare e risponde ai suoi flussi e riflussi, nel bene e nel male.


- Il rapporto con la famiglia d’origine e gli antenati è governato dall’influsso lunare nell’oroscopo individuale.


- Il rapporto con la propria madre biologica è governato dall’influsso lunare nell’oroscopo individuale.


- Desiderio di Sessualità, seduzione, piacere fisico, piacere astrale, piacere del cibo e di tutti i godimenti che danno assuefazione è connesso all’influsso lunare sulla terra.


- Desiderio di beni materiali, ricchezza, facilitazioni, comodità e lussi, che tolgono gradualmente la forza di volontà e l’aspirazione ad evolvere e scalare la montagna della vita, sono connessi all’influsso lunare sulla terra.


- Magia cerimoniale, ritualistica a scopo di soddisfare desideri egoistici. Incantesimi, tecniche di realizzazione egoistica di desideri e soddisfazioni personali, persuasione aziendale, lavaggio del cervello, manipolazione, sono tutti legati all’influsso lunare sulla terra.


- Malattie mentali, manie ossessive, psicosi, istinti oscuri, sono tutti influssi lunari.

Ci sarebbe molto altro da aggiungere. Ciò basterà al lettore per comprendere che importanza riveste la Luna e di come questo simbolo sia per metà Luce e per metà Ombra. Ricordate che noi vediamo, dalla prospettiva terrestre, sempre e solo una faccia della Luna, mentre una rimane sempre nascosta e oscurata, poiché la Luna non gira su se stessa, e non ci permette di vedere il suo “lato oscuro”.

Per questa ragione il grande filosofo e psicologo Jung scrisse:

“La magica autorità del femminile, la saggezza e l'elevatezza spirituale che trascende i limiti dell'intelletto; ciò che è benevolo, protettivo, tollerante; ciò che favorisce la crescita, la fecondità, la nutrizione; i luoghi della magica trasformazione, della rinascita; l'istinto o l'impulso soccorrevole; ciò che è segreto, occulto, tenebroso; l'abisso, il mondo dei morti; ciò che divora, seduce, intossica; ciò che genera angoscia, l’ineluttabile”.

Il problema del lavoro sul “lato oscuro” della personalità e il “lato oscuro” del mondo, è un problema effettivamente lunare. Il satellite grigio e privato di vita esercita una forza magnetica astrale potentissima sulla terra, ed è responsabile di moltissime manifestazioni a livello individuale e collettivo, sia quelle più belle, di amore incondizionato tra genitori e figli, o di crescita abbondante e rigogliosa delle messi e il flusso delle maree, ma anche le torbide passioni involutive che si agitano nella coscienza. Proprio a partire da questa dualità si originò la leggenda dei Licantropi che si destavano nei giorni di Luna Piena; oppure l’angosciante doppia personalità tipica di Dr. Jekyll e Mr. Hyde.

Il mito di Edipo (fare ricerche autonome per chi non lo conosce bene) descrive bene tutti gli esseri umani devono vivere il problema della Luna e metaforicamente “morire alla madre“. Processo spesso faticoso ma necessario per staccarsi dal bisogno inconscio di ritrovarsi sempre confortati e protetti dall’abbraccio materno, lotta che permette di liberarsi dalla barriera (l’influenza materna) che ostacola l’espressione del proprio sé nella Vita.

Ogni Madre, per ogni figlio/a, è al tempo stesso Amore (Vita) e Prigione (Annullamento di Sé). Questo ci hanno sempre trasmesso gli antichi miti e continuano a parlare a gran voce a tutti noi, uomini cosiddetti moderni. È un processo naturale. Il cordone ombelicale astrale lunare, deve essere tagliato se si aspira a conseguire una completa autorealizzazione psicologica e spirituale nella vita. Nessun figlio appartiene alla madre. Quando si instaura un legame di appartenenza e attaccamento siamo sempre di fronte all’influsso oscuro della Luna e non quello luminoso.

Alice Bailey, nelle 12 Fatiche di Ercole, associa il segno del Cancro alla quarta fatica: “La cattura della Cerva“, dove ad Ercole (che rappresenta il discepolo spirituale) viene affidata una prova affinché possa decidere utilizzando saggezza e la capacità di scegliere in modo giusto. Troviamo Ercole impegnato a catturare una Cerva dalle corna d’oro e gli zoccoli di bronzo, sacra a Diana e ad Artemide che continuamente ne reclamano il possesso. L’animale è così agile e veloce che nessuno è mai riuscito nell’impresa della cattura. Ercole la insegue per un lungo anno ed infine riesce ad immobilizzarla, catturarla e condurla al tempio di Micene, ma riuscirà nell’impresa e avrà successo solo nel momento in cui trasformerà l’istinto in intuizione utilizzando l’intelletto. Ecco, quindi, l’insegnamento trasmesso: L’istinto, rappresentato dalla Cerva, deve essere domato, quindi subordinato all’ intelletto e all’intuizione (rappresentata dal Tempio) perché possa esserci realizzazione. Il Cancro rappresenta l’aspetto della coscienza collettiva, dell’uomo che, prima immerso nella massa, ad un certo punto del suo cammino evolutivo “nasce a se stesso” e lotta per sviluppare la sua identità.

La Luna è il serbatoio della coscienza di massa, dove fluiscono tutti i pensieri e le emozioni di ogni singola persona e che, a loro volta, condizionano tutti quanti e indiranno le persone a comportamenti stereotipati e alienanti.

Il Sole è il serbatoio della coscienza individuale, di colui che si stacca dalla coscienza collettiva e dalla famiglia d’origine (e anche il luogo d’origine!) e nasce a se stesso, spostando la sua coscienza Animica non più sul piano astrale (lunare e devozionale, di tipo religioso emotivo e reattivo), ma sul piano Mentale, ove risiedono i Maestri, ove si impara l’arte di diventare dei Veri Pensatori e Creatori, e si scopre la vera Meditazione.

In ultimo, ma non meno importante, la Luna nell’oroscopo individuale segnala talenti importanti già sviluppati nelle vite precedenti e che in questa esistenza possono essere vissuti e messi al servizio del prossimo, come contributo evolutivo all’umanità, ma che non sono da sviluppare ulteriormente, onde non venire sommersi da una marea di emotività e problemi interiori, psicologici e relazionali.

Incontrarci online per portare consapevolezza su queste tematiche, guarigione e illuminazione, sarà l’obiettivo del nostro Webinar e Meditazione del Plenilunio del Cancro 2020!


La serata è così composta:


- Andrea terrà una conferenza sulla tematica:

“La dualità dell’astro Lunare, Luci e Ombre. Coscienza di Massa. Livelli Evolutivi Umani”.

- Federica porterà letture ispirate!

- Meditazione del Plenilunio

Si svolgerà dalle ore 19:00 (italiane) alle ore 21:30.

Il costo è di 16 euro a persona, se siete in gruppo RICORDIAMO DI VERSARE LA QUOTA SEMPRE A PERSONA, PER IL RISPETTO DI TUTTI E DEGLI INSEGNANTI.


Ecco i passaggi da seguire per l'Iscrizione:

- è necessario il pagamento anticipato

- nella Home Page del sito della Casa dei 7 Raggi, utilizzate il pulsante DONAZIONE, pagando con PAYPAL (se scegliete questa variante ricordate di aggiungere 2 euro di commissione che tiene paypal)

- oppure usare l'IBAN per Bonifico che si trova sotto il tasto, sempre in fondo alla pagina della Home del Sito


Fatto questo vi basterà darcene comunicazione inviando una e-mail a: casa7raggi@gmail.com e indicando vostro nome e cognome.


A tutti gli iscritti invieremo Domenica pomeriggio una e-mail con il link, la password e le indicazioni per l'accesso alla serata!




Sapendovi vicini nel Cuore e nella Mente del nostro Maestro (il Cristo),


Vi inviamo un Grande Abbraccio,


Andrea e Federica

694 visualizzazioni
Seguici su Facebook:
  • White Facebook Icon
Sostienici! 

© 2020 Tutti i diritti riservati.

Sito creato e curato da Andrea Zurlini e da Federica Ronchi

Conoscenza e Saggezza - La Casa dei 7 Raggi

Oppure BONIFICO intestato a Federica Ronchi e Andrea Zurlini - Banco BPM

IBAN: IT95Q0503401752000000003732